Giornate europee dell’archeologia 2022

Contenuto inserito il: 15 giu 2022

Evento

Giornate europee dell’Archeologia 2022

Sabato 18 e domenica 19 giugno

 

Le Giornate europee dell’Archeologia (GEA), organizzate dall’Istituto nazionale di ricerca archeologica preventiva (Inrap) su mandato del Ministero della Cultura francese e coordinate per l’Italia dal Ministero della Cultura - Direzione Generale Musei e Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio, prevedono incontri ed eventi dedicati all’archeologia in ogni suo aspetto.

In questa occasione, il 18 e 19 giugno, i siti di S’Arcu e is Forros e Sa Carcaredda saranno aperti al pubblico, con la possibilità di ingresso ridotto. Immersi nel paesaggio montuoso ai piedi del Gennargentu, vi racconteremo la straordinaria storia della Sardegna nuragica. Con la visita guidata vi accompagneremo in un viaggio lungo tremila anni all’ombra dei templi a megaron del villaggio di S’Arcu ‘e is Forros, il più importante centro metallurgico nuragico dove le officine fusorie e le strutture sacre disegnavano gli spazi del grande santuario. A breve distanza, immerso in un fitto bosco di lecci, il complesso nuragico di Sa Carcaredda a Villagrande Strisaili ospita diverse tombe di giganti e un tempietto circolare che restituiscono gli echi della profonda religiosità delle genti nuragiche.

 

Le visite guidate partiranno alle 9:15, 11:00, 16:15, 17:30 e 19:00. Ingresso ridotto. 

Per ogni informazione è possibile chiamare al numero 378.3027077

o seguire i nostri canali social Facebook e Instagram

 

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.journees-archeologie.fr

 

Allegati