30 lug 2021 Evento
Anteprima nurarcheofestival 2021 31 luglio 2021 s'arcu 'e is forros ore 19:00
Leggi tutto

11 lug 2021 Avviso
Orari e costi di ingresso nei siti archeologici
Leggi tutto

11 giu 2021 Rassegna Stampa
Venerdì 18 giugno 2021 | ore 17.30 santuario nuragico di s’arcu e is forros | villagrande strisaili inaugurazione della copia dell’altare del tempio b e della nuova gestione del sito
Leggi tutto

ArcheoNovaLogo.png
Società in House del Comune di Villagrande Strisaili

Presenta la gestione dei siti archeologici di S’Arcu 'e is Forros e Sa Carcaredda a Villagrande Strisaili

Il territorio di Villagrande Strisaili conserva un ingente patrimonio storico archeologico integrato nello straordinario contesto paesaggistico e ambientale che caratterizza la parte montuosa dell’Ogliastra. In questo quadro, emergono i siti di S’Arcu 'e is Forros e di Sa Carcaredda che, con i loro templi, gli estesi villaggi e i reperti che hanno restituito, sono capaci di raccontare la Civiltà Nuragica da una prospettiva unica e peculiare.

La società Archeonova Srl, società in house del Comune di Villagrande Strisaili, è stata recentemente costituita al fine di gestire in maniera coordinata i siti archeologici con un’offerta culturale che coinvolga un’utenza più ampia possibile valorizzando le specificità dei luoghi e la loro natura di centri di incontro e di cultura. In quest’ottica si propongono le visite guidate, i laboratori didattici per le scuole e le famiglie, percorsi sul territorio adatti a tutti, conferenze, eventi e manifestazioni che rendono la visita ai siti un’esperienza da ricordare.

Le Aree Archeologiche

slide1.jpgL’AREA ARCHEOLOGICA DI SA CARCAREDDA A VILLAGRANDE STRISAILI

A breve distanza dal centro abitato di Villanova Strisaili, il complesso di Sa Carcaredda sorge a 800 metri d’altezza in luogo affacciato su un paesaggio che, come in un quadro, accoglie i più importanti emblemi dell’Ogliastra montuosa: in lontananza l'inconfondibile tacco di Perda Liana e a ovest, incombente, il massiccio del Gennargentu.

Visualizza

slide2.jpgIL COMPLESSO ARCHEOLOGICO DI S’ARCU ‘E IS FORROS A VILLAGRANDE STRISAILI

Alle porte dell’Ogliastra, lungo la strada che la collega alla Barbagia, sorge un ampio villaggio santuario di epoca Nuragica, centro nevralgico per le comunità che popolavano questa regione montana caratterizzata da un paesaggio che toglie il fiato.

Visualizza

ITINERARI E PERCORSI ARCHEOLOGICI

Schermata 2021-06-04 alle 08.05.02.pngL’Ogliastra è una delle regioni della Sardegna che maggiormente si caratterizza per la bellezza dei suoi paesaggi grazie ai monti che si affacciano su un mare che ogni mattina accoglie albe spettacolari. Inserito in questo contesto ambientale, il ricco patrimonio archeologico di Villagrande Strisaili, partendo dai siti di S’Arcu 'e is Forros e di Sa Carcaredda, si presta da essere fruito in molti modi grazie a percorsi tematici con escursioni di differente grado di difficoltà adatti alle

esigenze di tutti e alla presenza di ristoranti e agriturismo nei quali è possibile fare esperienza delle tipicità gastronomiche locali quali il prosciutto, i formaggi, le carni e i culurgiones.


EVENTI CULTURALI

Schermata 2021-06-04 alle 08.06.38.pngNel corso dell’anno sono numerosi gli eventi culturali organizzati con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio archeologico e incoraggiarne la fruizione coinvolgendo il pubblico locale e non solo. In queste serate i monumenti si trasformano in spettacolare quinta per suoni, voci, luci e colori che vibrano con le pietre animando le strutture e creano un’atmosfera unica. In particolare da anni i siti ospitano il NurArcheoFestival, una rassegna teatrale itinerante che si svolge tra agosto e settembre in collaborazione con la compagnia teatrale il Crogiuolo.


PROPOSTE DIDATTICHE

Schermata 2021-06-04 alle 08.08.18.pngVariegata è l’offerta formativa rivolta a scuole e famiglie, con la proposta di laboratori didattici attraverso cui fare esperienza diretta e apprendere in maniera attiva e creativa: dalla lavorazione del pane nell’antichità, allo scavo simulato, alla lavorazione della ceramica, i temi sono diversi e ogni laboratorio può essere adattato alle esigenze di ciascun gruppo. L’obiettivo è quello di coinvolgere bambini, ragazzi e adulti in attività ludico-pratiche che sviluppino il senso di appartenenza e la conoscenza dei Beni Culturali del territorio e della storia e archeologia della Sardegna.